blog

Rhonda e Renato Neto intervistati

Senza quasi accorgersi dei concerti di Montreux, www.lotusflow3r.com si rianima per farci ascoltare l’audio di un’intervista in tedesco a Rhonda Smith e Renato Neto.

Copio ed incollo le parti principali da prince.org (in italics), dove qualche anima generosa ha tradotto dall’alemanno in inglese.
We recorded this song rather fast for the Montreux Jazz Festival. The song gives an idea of what we’re going to do in the future. The new projects will be more open, more jazzy. It’s a kind of free form. It will be always different, it will be never the same.
Altri brani più jazzy in futuro. Se Prince dovesse scrivere e suonare con questa band ci sarà da divertirsi.
One thing is certain already now. The only performance of the American in Europe this year will also be the culmination at the end of this year’s jazz festival.
Sembra una conferma che la notte di Montreux è stato l’unico show (europeo?) di Prince. Mentre, le notizie su 3 serate a l’Olympia di Parigi continuano a rimbalzare in rete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.