blog

Prince a Las Vegas

Parte con il successo del 1987 “U got the look”, passando attraverso “Black Sweat”, dal più recente “3121”, un concerto pieno di energia di due ore. Prince mostra il suo catalogo (“così tanti successi per così poco tempo” ha detto con un sorriso di compiacimento). L’occasione per lui, Testimone di Geova, di introdurre il suo nuovo pulpito nella Sin City per eccellenza (Las Vegas è chiamata la città del peccato).

Prima di Prince, due artisti sono passati per Las Vegas facendone la propria dimora: Celine Dion e Barry Manilow. Per ambedue è stato l’addio alle scene. Sarà la stessa cosa anche per Prince ?

“Questo spettacolo è tutto tranne che un addio” dice Sam Jennings, direttore delle operazioni del Prince’s fan club “lui ci vede un’opportunità per sgranchirsi musicalmente le proprie gambe”. Ed infatti, da ciò che si è visto le prime sera Prince sembra prendere le distanze dai tipico spettacolo di Las Vegas: “niente playback su questo palco” così Prince rassicura i 900 ospiti dal grande palco circolare che occupa il centro del locale.
Niente playback, così come un palco semplice. Lo stesso stile che ha segnato i suoi ultimi tour. Solo il logo 3121, sul muro dietro di lui. Prince continua nel suo stile senza fronzoli, accompagnato solo da un tastierista, un bassista ed un batterista, con le “Twinz”, le ballerine che si muovono e cantano insieme a lui. Tutto ciò sembra allontanarlo dallo stile di Las Vegas, dai spettacoli in topless, dalle acrobazie del Cirque du Soleil e dallo show coreografico di Celine Dion.

Avrà successo Prince a Las Vegas? Las Vegas ha provato a reinventarsi con una serie di spettacoli importati direttamente da Broadway, per attirare le famiglie.

“A Las Vegas” dice John Meglen, il presidente di Concerts West, organizzatore degli spettacolo di Prince e Celine Dion “si viene per vedere qualcosa che non c’è in nessun altro posto. Oggi se vuoi vedere Prince puoi fare solo una cosa” L’idea, secondo Meglen, è quella di replicare i concerti privati, dal vivo, esclusivi che Prince ha dato nella sua casa di Los Angeles fino a quest’anno, le stesse feste che hanno dato l’ispirazione per il suo lavoro 3121.

Così Prince, dopo avere collezionato il record come tour più visto del 2004 negli Usa, avrà ancora successo a Las Vegas ? Ci riuscirà se colpirà sulle corde dei turisti che arrivano nella città con la promessa di fantasie grandiose e sfarzose. Potrà Las Vegas aiutare Prince ? Il ristorante di Prince era per metà pieno (o vuoto) la sera della prima. Ma consideriamo questo. Nel suo tour del 2004 Prince raggiunse la cifra di 87milioni di dollari suonando in 69 città. Chi fu il secondo quel anno ? Celine Dion che raggiunse gli 80milioni di dollari suonando in una sola città.

link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.